Fifa 14 e PES 2014: gli ultimi giochi della storia per PlayStation 2

Fifa 14 e PES 2014: gli ultimi giochi della storia per PlayStation 2

marzo 2000 - settembre 2013. Qui giace PlayStation 2, la console più venduta e più longeva della storia

marzo 2000 - settembre 2013. Qui giace PlayStation 2, la console più venduta e più longeva della storia

Dopo tredici, lunghissimi anni, è arrivato il momento di un addio. PlayStation 2 ci saluta definitivamente.

 

PS2 esordì nel lontanissimo 2000, e ci sono ancora oggi alcuni giocatori, soprattutto occasionali, che non sono mai passati oltre. La console più venduta della storia (150 milioni e spiccioli di unità) è stata discontinuata da Sony all’inizio dell’anno, perché, come è intuibile, il numero di unità vendute e di richieste di riparazione non giustificavano più i costi di produzione.

Questo non impedisce, in linea teorica, a chi intende pubblicare nuovi giochi per la console di farlo. Ed infatti, come regolarmente accade da 13 anni ininterrotti, Fifa 14 uscirà anche per PS2. E’ poi notizia di oggi che anche PES 2014, pur non vedendo la luce sulle console di nuova generazione, avrà una versione rivolta al passato e a chi mai ha archiviato la propria PlayStation 2.

Va da sé che sia Fifa 14 che PES 2014 per PS2 avranno poco a che vedere con le versioni per pc, PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox One: le due engine, da quando arrivò la nuova generazione, non sono più veramente cambiate, riducendo questi titoli a versioni aggiornate e leggermente cambiate in fondo degli stessi due giochi, anno dopo anno.

 

La vera notizia, ad ogni modo, è quella nel titolo: Fifa 14 e PES 2014 saranno gli ultimi giochi ufficialmente mai prodotti per PlayStation 2. Forse due giochi di calcio riciclati anno dopo anno da un lustro abbondante (soprattutto per limiti tecnici insuperabili) non sono esattamente un’uscita con stile, ma non c’è dubbio che qualcosa, un periodo di tempo così lungo, deve significare.

Questo fa della PS2 la console più a lungo supportata da nuovi giochi della storia (2000-2013, per un totale di 13 anni); alcune console infatti, come la Atari 2600, sono durate di per sé di più, ma non hanno più visto pubblicazioni di giochi negli ultimi anni di vita.

E’ anche curioso notare come appunto i giochi per PS2 siano sopravvissuti alla PS2 stessa: è indice di una continua ricerca di titoli nuovi persino a PS3 già ampiamente disponibile, il che rimanda più all’affezione per lo stile e alla qualità dei prodotti che al mero risparmio (chi ha preso una PS2 nel 2012 non avrebbe avuto problemi ad andare avanti coi tantissimi giochi disponibili; significa che una fetta di utenza con già molti giochi ha continuato a cercarne di nuovi nel tempo).

 

Insomma, a settembre di quest’anno la console che tutta la mia generazione non può non avere amato ci saluterà per sempre, questa volta per davvero, lasciandoci con tantissimi bei ricordi, tantissimi bei giochi e alcuni capolavori assoluti della storia dei videogiochi (che molto raramente quanto abbiamo visto negli ultimi anni ha saputo anche solo scalfire).

Ovviamente si fa per dire: la mia PS2 avrà sempre un posto prenotato nel mobile tv in salotto. Non c’è next-gen che tenga.

Lorenzo Forini
Mi chiamo Lorenzo Forini, sono nato nel 1993 e vivo a Bologna. Gioco da sempre, e da sempre mi ha affascinato l'idea di andare oltre al solo giocare, di cercare di capire cosa c'è nascosto in ogni titolo dietro al sipario più immediato da cogliere. Se i videogiochi sono una forma d'arte, forse è il caso di iniziare a studiarli davvero come tali.

18 risposte a “Fifa 14 e PES 2014: gli ultimi giochi della storia per PlayStation 2”

  1. Riccardo scrive:

    Ho la play 2 dal lontano 2007 e mi commuovo al solo pensiero della definitiva uscita di scena di questa straordinaria console. Nel 2012 avevo avuto un xbox 360,ma dopo un anno si era rotta e da allora quello che ero solito fare era giocare alla ps2, a pes 2010. Ora mo prenderò l’ultimo gioco e me lo godrò!

    • giovanni scrive:

      si in effetti ora la ps2 e’ morta ma io cigioco tutt’ora mi faccio delle belle partite a fifa poi ho’ gran turismo 4 e granturismo moto sono spettacolari

  2. Alessio Limone scrive:

    Un articolo pieno d’amore. Lo stesso che provo anche io. E chissa quanti altri come me. Never forget 2000-2013 <3

  3. nikola ibra scrive:

    a me dispiace tanto io di play 2 ne ho cambiare 3 ed ho pianto per tutte e 2 perché adesso ho la 3a cmq secondo me dovrebbero farne ancora un paio di pes e fifa anche perche ci guadagnerebbero tanto

    • Non hai tutti i torti, però non so se sarebbe davvero possibile. Ottimizzare un gioco per PS4, PS3 e pure PS2 comporta molto lavoro. Pensaci: rendere un gioco per PS4 adatto anche PS2 – console più vecchia di decenni – non è facile

    • Lorenzo Forini scrive:

      Per prezzi e analogie varie, presto la PS3 sarà la nuova PS2. Non c’è bisogno di continuare a tenere in vita la PS2, economicamente parlando, perché appunto fra un anno circa una PS3 costerà così poco e i giochi per essa, digitali o non, si potranno acquistare a così poco che tenersi una PS2 per ragioni solo di risparmio diventerà inutile. Tra 50 euro (più qualcosa per controller e memory card) per la console e 7/8 per un vecchio gioco, tutto su PS2, e 100 euro (più forse qualcosa per un controller) e 15 per un gioco su PS3, molti non avranno problemi a fare il salto.

  4. giuseppe scrive:

    sono belle le versioni di pes e fifa su ply 2 …si o no … e un peccato che non ci saranno piu e una vergognaa

  5. giuseppe scrive:

    come mai e un peccatoo ,,,,,,,, ma la versione di pes e fifa sara ancora bellooooo ….comunque forza play 2 ….

  6. Paolo scrive:

    Cari Ragazzi ho superato gli anta ma non mi vergogno a dire che tuttora una partita a Fifa o Pes con la mia cara vecchia PS2 la faccio tuttora, nonostante che abbia un figlio piccolo che vuole giocare con me con la sua Wii. Circa 2 anni fa la mia compagna; sapendo della mia passione per il calcio e quindi per giochi tipo Pes e Fifa mi regalò Pes per la Wii, ebbene ci avrò giocato fra si e no 2 volte, non c’era niente da fare il fascino della mia PS2 rimaneva intatto e quindi preferivo giocare al pes di PS2 anche se più vecchio piuttosto che giocare con quello della Wii. Comprerò sicuramente uno dei due nuovi giochi e lo conserverò gelosamente sapendo che sarà l’ultimo, ma certamente continuerò ad usare la mia PS2 anche quando non saranno prodotti nuovi giochi. Un saluto a tutti da un “vecchio” giocatore di PS2

    • Eh, beh, certe passioni è dura abbandonarle, posso immaginare. Beh, comunque più avanti (in genere io sarei diffidente a comprare una console al lancio, anche per questioni di prezzo) potresti sempre regalare una bella PS4 a tuo figlio e poi approfittarne per farci un bel PES o FIFA, no? ;)

      Nel frattempo ti auguro tanto altro divertimento con la tua PS2, almeno per un altro anno potrai ancora divertirti :D

    • giovanni scrive:

      ciao io sono un giocatore accanito di ps2 ho preso sia fifa 14 sia pes14 credimi il miglior gioco di calcio realistico rimane fifa sai io ho’ quasi 60 anni ho’ aquistato la mia prima console nel lontano 2000 e tuttora ci gioco viva la ps2

  7. sandro scrive:

    quando esce pes2014 per ps2 ??
    grazie !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  8. X-SQUAD scrive:

    GODO FUMO E GIOCO A PES…

  9. Salvatore scrive:

    Ps2! Nononstante possegga una xbox 360,ho sempre più voglia di un gioco retro come gran turismo 4,gta san andreas,resident evil outbreak,silent hill 2 e molti altri,che di uno next gen.La ps2 ha mentenuto il vero genere di ogni gioco horror,ad esempio i resident evil nuovi sono tutti action,i silent hill nuovi nn fanno più tanta paura,final fantasy è cambiato e anche l’unico prince of persia ed alone in the dark.E poi perchè su next-gen nn ritorna crash,onimusha che amo giocarlo su ps2 e il vero silent hill? Come giocabilità dei giochi attualmente preferisco la ps2 e sn fiero di avere ancora da ben 11 anni una ps2 fat. Viva PS2!

    • Lorenzo Forini scrive:

      Personalmente trovo che la qualità media dei giochi usciti su PS2 sia molto maggiore di quella dei titoli Xbox360/PS3. E se consideri che i giochi PS2 sono anche un numero spaventosamente più alto (dell’ordine di 4000 contro 1000) la cosa pesa ancora di più.

      I giochi erano più improntati sull’immediatezza del gameplay, che facilitava anche la rigiocabilità; quando invece fai un titolo spettacolare ma che giochi mal volentieri dopo che lo hai finito una volta ti è bastato e avanzato. Ho giocato i primi tre Assassin’s Creed volentieri, ma il solo pensiero di rifarli mi indispone, perché persino la prima volta mi sono trascinato fino al finale facendo sempre le stesse cose troppo facili per essere una sfida e troppo automatiche per dare spazio a variazioni; non avrei invece problemi a mettere dentro il disco di uno dei tre vecchi Prince of Persia e andare di lungo finché non ho un altro impegno.

  10. Luca scrive:

    Si’ sono un giocatore occasionale follemente innamorato della ps2. Quante notti insonni, “pagate” regolarmente il giorno dopo a scuola o a lavoro, ma ne e’ sempre valsa la pena, Questa magica console puo’ anche andare in pensione ma non sara’ mai dimenticata e vivra’ per sempre nella memoria, negli scaffali e nell’uso stesso, finche’ reggera’. Il progresso vince, ma quando una cosa e’ bella non puo’ stravincere.

Lascia un Commento